Villa Grock

Trailk20

La dimora del Re dei Clown Charles Adrien Wettach Reconvilier.

Page Visited: 204
4 0
Share Button
Read Time:2 Minute, 8 Second

il Museo del Clown la visita e obbligata nella dimora del Re dei Clown situata nella città di Imperia

Villa Grock Museo del Clown

Altro Canale YouTube che potrebbe ineressare qui; Roby Style -TrailK20

La dimora del Re dei Clown Charles Adrien Wettach Reconvilier.

10 gennaio 1880 –Imperia, 14 luglio 1959 è stato un circense svizzero, noto come Grock. Considerato il più grande clown dei suoi tempi, spesso fu catalogato con varie etichette culturali, scomodando Shakespeare, Cartesio e Bergson.

Ma Grock respinse queste classificazioni. I suoi numeri tipici erano basati su giochi con strumenti musicali, soprattutto il violino ed il pianoforte.

Figlio di un orologiaio, a quattordici anni Grock cominciò a lavorare in un circo come illusionista, funambolo e uomo-serpente. Poi si dedicò ad altri mestieri, espatriò, e in Ungheria, iniziò la sua vera carriera formando un duo con un clown chiamato Aureliano.

Diventò maestro di ogni specialità della pista (giocoleria, contorsionismo, equilibrismo, acrobazia) e imparò a suonare un gran numero di strumenti.

Nel 1903 fece coppia con l’eccentrico Brick (Marius Galante), subentrando a Brock e fu allora che assunse il nome d’arte di Grock. Dapprima è augusto, poi diviene solista anche se con ottime spalle (Max van Emden, Alfred Schatz e Jerome Medrano). Successivamente cominciò le tournée in Europa ed in America.

Ottenne crescente successo fino alla sua consacrazione nel 1919 all’Olympia di Parigi come re dei clown. Ormai aveva abbandonato il circo per il music-hall.

Con il passare degli anni, la sua arte si affinò e la sua fama si accrebbe, perché mantenne sempre un repertorio d’altissimo livello. «… Il mio nome di nascita non conta più.

Io sono Grock. L’altro è il nome degli anni oscuri…» Fu anche protagonista di tre film, Son premier film (1926), Grock presenta Grock (1931) e Arrivederci, signor Grock (1950). Nel 1950, sostenendo fortissime spese che lo portarono quasi in bancarotta (dopo essere stato l’artista più pagato d’Europa) creò un proprio circo mobile nel quale esordì la cantante Caterina Valente. Il grande successo dello show permise all’artista di rifarsi delle forti somme investite nell’impresa.

Nel 1953, durante una rappresentazione a Vevey (Svizzera) divertì anche Charlie Chaplin. Il 31 ottobre 1954, a 74 anni, ad Amburgo diede definitivamente addio alla pista, ritirandosi nella quiete dell’amata Villa Bianca (oggi Villa Grock) di Imperia, dove si spense all’età di settantanove anni.

Massone, Grock fu membro della Grande Loggia svizzera Alpina. Contatti per Villa Grock: Villagrock@provincia.imperia.it

Dove si trova la location: Villa GROCK- via Fanny Roncati Carli (Im).

Trova occasioni Nike: Link

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
33 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
67 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Next Post

GROTTE di Toirano

Visita guidata Durata della visita interna alle grotte 60-70 minuti circa. Visita guidata alle GROTTE di Toirano Durata della visita interna alle grotte 60/70 minuti circa, costo del biglietto E. 12,00. Bellissimo posto consigliato da Viaggi e dintorni. Voi cosa ne pensate? Ci siete già stati? Guardate il video e […]